Diffusori Acustici e Dispositivi Audio

Quando si parla di impianti audio, ad ogni appassionato viene in mente l'idea di ricreare gli eventi musicali preferiti nel proprio ambiente d'ascolto; la stessa cosa accade nella mente dei tecnici, degli esperti e dei progettisti che hanno il compito di fornire un prodotto capace di raggiungere tale scopo. Questi ultimi però sanno che creare un impianto in grado di soddisfare tale aspettativa è difficile. E sanno che crearne uno capace di soddisfarla in ogni ambiente d'ascolto è quasi impossibile.

Per raggiungere questo obiettivo, da anni nella nostra azienda abbiamo concentrato i nostri sforzi nella costruzione di diffusori acustici professionali hi-end. Tra tutti i componenti della catena audio i diffusori sono senz'altro quelli che, a parità di qualità costruttiva e progettuale, sono maggiormente in grado di influenzare il risultato complessivo. Questo accade prevalentemente a causa del loro specifico compito all'interno della catena audio: devono infatti trasdurre il segnale elettrico in un'onda sonora. In altre parole, devono trasformare l'elettricità in musica e diffonderla nella nostra realtà fisica.

È per questo che ci sforziamo di trovare soluzioni acustiche capaci di ricreare in maniera ottimale un evento sonoro nell'ambiente d'ascolto di tutti gli appassionati.

Qualità costruttiva dei diffusori professionali

Un costruttore di dispositivi audio deve avere in mente un risultato. È subito chiaro che la base di partenza è la materia, perciò i componenti di un diffusore acustico dovranno essere consoni all'obiettivo da raggiungere. Per componenti non si intendono solo i trasduttori, i componenti dei filtri o i cavi utilizzati; all'interno di questo gruppo vanno inseriti anche i materiali che costituiscono il mobile, le basi, gli accessori, che dovranno essere di tipologia e qualità adeguati allo scopo.

Detto questo, va precisato che alla base di una corretta stereofonia risiede la perfetta simmetria delle due sorgenti stereo (i diffusori hi-end) perciò non solo i componenti dei filtri e gli altoparlanti dovranno essere selezionati in modo da avere valori elettro-acustici identici in entrambe le sorgenti; lo stesso rigore dovrà essere rispettato nella costruzione e nell'assemblaggio dei mobili. Ed è questo il primo aspetto che contraddistingue il lavoro svolto all'interno della nostra struttura.

L'incollaggio delle strutture in legno merita particolare attenzione: i mobili vengono accoppiati e incollati contemporaneamente mediante pressa idraulica ad altissime pressioni; questo consente di ottenere box dall'irraggiungibile compattezza e coppie dalle caratteristiche meccaniche identiche. Un risultato chiaramente irraggiungibile con metodi classici come il serraggio a morsetti, la cui stretta può variare di decine di chili tra uno strettoio ed un altro.

La stessa attenzione viene riservata durante l'assemblaggio di ogni parte avvitata: ogni vite, madrevite o bullone vengono serrati con controllo dinamometrico della coppia applicata. Ne consegue un risultato unico per qualità costruttiva e sonora, che conferisce distintività alle nostre casse acustiche professionali.

Studio e ricerca per diffusori hi-end di qualità

Alla base di una corretta riproduzione e di un corretto posizionamento in ambiente vi deve essere uno studio delle soluzioni necessarie allo scopo. È fondamentale l'individuazione di un modello costruttivo capace di soddisfare i requisiti e permettere di ottenere un risultato finale di eccellenza.

I nostri diffusori acustici professionali sono il frutto di scelte che partono dalla geometria costruttiva. Sono caratterizzati da una facciata curva, il cui arco crea un punto di fuoco centrato nella posizione d'ascolto. In altre parole, la differenza tra le distanze tra i vari altoparlanti e gli ascoltatori viene minimizzata come non mai. Ne conseguono una focalizzazione ed una precisione ottimali. A questo si aggiunge un posizionamento del tweeter arretrato, che permette di impiegare filtri privi di qualsiasi intervento atto a compensare il ritardo d'emissione dei woofer alla frequenza d'incrocio, da cui la perfetta integrazione temporale dei driver e un suono piacevolissimo anche ad alti volumi.